Il più antico ciclo pittorico carmelitano finora noto, riscoperto dopo il restauro nella chiesa genovese del Carmine, attribuito a Manfredino da Pistoia, possibile collaboratore di Cimabue ad Assisi; riesame complessivo del percorso del pittore, revisione critica di tutti i documenti d'archivio e pittorici già noti; ipotesi sul quadro storico della commessa (il reinsediamento in Occidente di comunità monastiche scacciate dal Vicino Oriente Latino) e sul ruolo della curia romana e di esponenti della casata dei Fieschi; note sulla tecnica esecutiva, i metodi e le fasi di lavoro, lo stile, l'iconografia e l'iconologia, la cronologia del percorso artistico, la durata del soggiorno genovese; attribuzione di una inedita lunetta (post 1305) figurata in San Bartolomeo dell'Olivella

Gli affreschi di Manfredino da Pistoia nella chiesa di Nostra Signora del Carmine a Genova - Gli affreschi di Manfredino e altri documenti genovesi di cultura figurativa “assisiate”

DI FABIO, CLARIO
2011

Abstract

Il più antico ciclo pittorico carmelitano finora noto, riscoperto dopo il restauro nella chiesa genovese del Carmine, attribuito a Manfredino da Pistoia, possibile collaboratore di Cimabue ad Assisi; riesame complessivo del percorso del pittore, revisione critica di tutti i documenti d'archivio e pittorici già noti; ipotesi sul quadro storico della commessa (il reinsediamento in Occidente di comunità monastiche scacciate dal Vicino Oriente Latino) e sul ruolo della curia romana e di esponenti della casata dei Fieschi; note sulla tecnica esecutiva, i metodi e le fasi di lavoro, lo stile, l'iconografia e l'iconologia, la cronologia del percorso artistico, la durata del soggiorno genovese; attribuzione di una inedita lunetta (post 1305) figurata in San Bartolomeo dell'Olivella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/381790
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact