Musica e politica. Hasse e la festa teatrale tra Napoli, Dresda e Vienna