Il ruolo della superficie implantare nella guarigione e nel mantenimento dei tessuti duri e molli