La doxorubicina induce l’aumento della trascrizione e dell’attività della MMP-2 nelle cellule muscolari cardiache attraverso le specie reattive dell’ossigeno prodotte dalla NADPH ossidasi.