Cristianesimo e schiavitù. A proposito di un recente saggio sulla Lettera a Filemone di Paolo