Senso e nonsenso: alcune note su Lewis Carroll, l’ordine e il disordine