La deissi ambientale: la morfologia dello spazio condiviso nei dialetti alpini