Libri di dottrina romana e fonti papirologiche: riflessioni in margine ad alcune recenti acquisizioni