La formazione dell’uomo tra umanesimo e nichilismo