Harmonia mundi. Una visione pedagogica del cosmo?