Recettori collegati a proteine G modulano il comportamento del nuoto in Paramecium