Sulla giustificazione della sentenza giudiziale