Una riflessione sul design tra continuità, discontinuità, evoluzione e permanenze