Il testo inoperoso. Discontinuità e non finito in poesia