Gli scenari della crisi: prima deflazione e poi inflazione?