Ricordi genovesi di atti notarili redatti a Famagosta alla metà del Trecento