La tutela dei diritti individuali passa anche dal Consiglio di Stato