L’invito al contraddittorio di cui all’art. 5-ter del d.lgs. n. 218 del 1997, recentemente introdotto dall’art. 4-octies del d.l. n. 34 del 2019, si ispira a principi analoghi a quelli degli artt. 10 e 11 della l.p.a., n. 241 del 1990: pur con le indubbie criticita` che lo caratterizzano, esso e` infatti teso a favorire la conclusione di quella forma di accordo tra contribuente e amministrazione finanziaria rappresentata dall’accertamento con adesione. Eppure, per le specifiche caratteristiche dei procedimenti tributari in cui si inserisce, esso rischia di porre i contribuenti addirittura in una situazione di svantaggio strategico rispetto ai casi in cui il contraddittorio che esso prevede non si svolga. L’esame del nuovo invito al contraddittorio tributario, pertanto, rappresenta occasione per evidenziare le specificita` dei procedimenti tributari (in particolare, quelli di accertamento) rispetto al modello cui si riferisce la l.p.a. e per verificare la misura in cui le disposizioni di quest’ultima legge possano ritenersi applicabili in materia tributaria

La codificata obbligatorietà del contraddittorio endoprocedimentale al cospetto della legge generale sul procedimento amministrativo: prime riflessioni di carattere sistematico

Farri F
2021

Abstract

L’invito al contraddittorio di cui all’art. 5-ter del d.lgs. n. 218 del 1997, recentemente introdotto dall’art. 4-octies del d.l. n. 34 del 2019, si ispira a principi analoghi a quelli degli artt. 10 e 11 della l.p.a., n. 241 del 1990: pur con le indubbie criticita` che lo caratterizzano, esso e` infatti teso a favorire la conclusione di quella forma di accordo tra contribuente e amministrazione finanziaria rappresentata dall’accertamento con adesione. Eppure, per le specifiche caratteristiche dei procedimenti tributari in cui si inserisce, esso rischia di porre i contribuenti addirittura in una situazione di svantaggio strategico rispetto ai casi in cui il contraddittorio che esso prevede non si svolga. L’esame del nuovo invito al contraddittorio tributario, pertanto, rappresenta occasione per evidenziare le specificita` dei procedimenti tributari (in particolare, quelli di accertamento) rispetto al modello cui si riferisce la l.p.a. e per verificare la misura in cui le disposizioni di quest’ultima legge possano ritenersi applicabili in materia tributaria
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
34 - contraddittorio pubblicato DPT_01_2021_0068-FARRI.pdf

accesso chiuso

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 156.88 kB
Formato Adobe PDF
156.88 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1077139
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact