Tra i vari temi di interesse della cooperazione sociale che ad oggi non sono stati adeguatamente approfonditi dalla letteratura esistente e nemmeno dai rapporti di ricerca vi è senza dubbio quello dello studio delle piccole e medie cooperative sociali. Con tale termine, ai fini della presente ricerca, si intendono tutte quelle imprese che hanno la forma giuridica di cooperativa sociale, così come stabilito dalla L. 381/1991, e una piccola-media dimensione, cioè hanno un numero di dipendenti superiore a 5 ma inferiore a 250. È ormai affermato in letteratura e dalla prassi imprenditoriale quanto le PMI si discostano, seppure spesso per opposti motivi, dalle grandi e dalle micro imprese in termini di fabbisogni finanziari, managerializzazione, capacità di reagire ai cambiamenti e così via. Da questa considerazione è nata e si è sviluppata la vasta letteratura, ormai ultra decennale, sulle PMI. Tuttavia il segmento delle cooperative sociali all’interno delle PMI non è ancora stato trattato in modo esaustivo e completo. Pertanto l’obiettivo del contributo è quello di fare più luce su tale tematica e, in particolare, dal punto di vista delle loro performance economiche e sociali al fine di individuare la più corretta modalità di misurazione e fare un’analisi dello stato dell’arte di questa tipologia di cooperative sociali.

La misurazione della performance delle piccole e medie cooperative sociali

Poledrini Simone
2021

Abstract

Tra i vari temi di interesse della cooperazione sociale che ad oggi non sono stati adeguatamente approfonditi dalla letteratura esistente e nemmeno dai rapporti di ricerca vi è senza dubbio quello dello studio delle piccole e medie cooperative sociali. Con tale termine, ai fini della presente ricerca, si intendono tutte quelle imprese che hanno la forma giuridica di cooperativa sociale, così come stabilito dalla L. 381/1991, e una piccola-media dimensione, cioè hanno un numero di dipendenti superiore a 5 ma inferiore a 250. È ormai affermato in letteratura e dalla prassi imprenditoriale quanto le PMI si discostano, seppure spesso per opposti motivi, dalle grandi e dalle micro imprese in termini di fabbisogni finanziari, managerializzazione, capacità di reagire ai cambiamenti e così via. Da questa considerazione è nata e si è sviluppata la vasta letteratura, ormai ultra decennale, sulle PMI. Tuttavia il segmento delle cooperative sociali all’interno delle PMI non è ancora stato trattato in modo esaustivo e completo. Pertanto l’obiettivo del contributo è quello di fare più luce su tale tematica e, in particolare, dal punto di vista delle loro performance economiche e sociali al fine di individuare la più corretta modalità di misurazione e fare un’analisi dello stato dell’arte di questa tipologia di cooperative sociali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1074103
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact