L’articolo affronta i significati delle categorie di complessità e semplessità contestualizzandoli all’interno del discorso pedagogico e del più ampio dibattito scientifico. Trascegliendo una prospettiva epistemologica, questo contributo si sofferma su alcuni sviluppi euristici della ricerca scientifica contemporanea, tratteggiando, anche alla luce dell’esperienza della pandemia, un possibile mutamento di paradigma: dalla trans-disciplinarità alla trans-scientificità.

Complessità e semplessità come categorie della trans-scientificità

GIANCARLA SOLA
2021

Abstract

L’articolo affronta i significati delle categorie di complessità e semplessità contestualizzandoli all’interno del discorso pedagogico e del più ampio dibattito scientifico. Trascegliendo una prospettiva epistemologica, questo contributo si sofferma su alcuni sviluppi euristici della ricerca scientifica contemporanea, tratteggiando, anche alla luce dell’esperienza della pandemia, un possibile mutamento di paradigma: dalla trans-disciplinarità alla trans-scientificità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/1049836
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact