Il contributo commenta la sentenza con cui la Corte costituzionale ha negato l’ammissibilità al quesito referendario sulla legge elettorale, volto a rendere il sistema elettorale puramente maggioritario. In particolare, l’analisi si sofferma sul criterio utilizzato dalla Corte della eccessiva manipolatività e sostiene che esso sia difficilmente armonizzabile con la giurisprudenza precedente.

Eccessiva manipolatività: una clausola oracolare, di utilità incerta

E. Mostacci
2020

Abstract

Il contributo commenta la sentenza con cui la Corte costituzionale ha negato l’ammissibilità al quesito referendario sulla legge elettorale, volto a rendere il sistema elettorale puramente maggioritario. In particolare, l’analisi si sofferma sul criterio utilizzato dalla Corte della eccessiva manipolatività e sostiene che esso sia difficilmente armonizzabile con la giurisprudenza precedente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Clausola oracolare.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 3.38 MB
Formato Adobe PDF
3.38 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/1024868
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact