Mimetismo, reticenza e paura nella poesia di Giampiero Neri