L'uomo, bene relazionale