Lo sguardo malinconico sullo spazio-evento: elegia del paesaggio dipinto