Lo studio dell'area mediterranea e delle sue problematiche richiede un approccio critico, consapevole che si tratta di uno spazio geografico all'interno del quale si costruiscono e ricostruiscono perpetuamente complessi scenari politici e relazioni di potere. In primo luogo si pone il problema della definizione dell'area, ma la difficoltà del suo studio non è minore se la si considera dal punto di vista delle relazioni geopolitiche. Se esiste un'identità mediterranea essa è il frutto della mobilità, dello scambio, dell'incontro e del conflitto.

Il labirinto mediterraneo

M. Spotorno;MUSSO, GIORGIO
2017

Abstract

Lo studio dell'area mediterranea e delle sue problematiche richiede un approccio critico, consapevole che si tratta di uno spazio geografico all'interno del quale si costruiscono e ricostruiscono perpetuamente complessi scenari politici e relazioni di potere. In primo luogo si pone il problema della definizione dell'area, ma la difficoltà del suo studio non è minore se la si considera dal punto di vista delle relazioni geopolitiche. Se esiste un'identità mediterranea essa è il frutto della mobilità, dello scambio, dell'incontro e del conflitto.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Labirinto mediterraneo + Nuove mobilità e territori emergenti.pdf

accesso chiuso

Descrizione: Introduzione
Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 450.19 kB
Formato Adobe PDF
450.19 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/912051
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact