Condanna di rappresentanti o curatori. Commento all'art. 94 cpc