Il processo internazionale di innovazione nelle politiche della sicurezza urbana indica in maniera sempre più evidente che queste devono fondarsi su nuovi approcci che diano conto delle ragioni di urgenza e di opportunità sulla base di dati fattuali ed argomentando questa scelta alla luce delle teorie sociologiche sul crimine. Questa collettanea ricompone le più recenti tendenze sul tema fornendo gli elementi di base per la definizione di un modello di policy making di sicurezza urbana fondato sull’evidenza empirica con una trattazione, per quanto possibile, semplice ed accessibile anche ai non esperti di metodi quantitativi e statistici in particolare. Particolare enfasi viene data nell’ultima parte del volume alle tendenze internazionali in atto nel definire l’approccio smart (cioè intelligente e fondato, anche, ma non solo, sulla tecnologia) alla gestione della sicurezza urbana, internazionalmente noto come Smart Security. The international process of innovation in urban security policy making makes it increasingly evident that it must be based on new approaches where urgency and opportunity of action are driven by factual data and sociological theories. This book reviews the latest trends on the subject by providing the basic elements for defining evidence based urban security policy-making models with a discussion as far as possible simple and accessible to non-experts of quantitative and statistical methods in particular. Special emphasis is given in the last part of the volume to the international trends about the new smart approach (not limited to ICT) to urban security management, internationally known as Smart Security.

Smart Security: evidence-based management per le policy di sicurezza

di Bella E
2018

Abstract

Il processo internazionale di innovazione nelle politiche della sicurezza urbana indica in maniera sempre più evidente che queste devono fondarsi su nuovi approcci che diano conto delle ragioni di urgenza e di opportunità sulla base di dati fattuali ed argomentando questa scelta alla luce delle teorie sociologiche sul crimine. Questa collettanea ricompone le più recenti tendenze sul tema fornendo gli elementi di base per la definizione di un modello di policy making di sicurezza urbana fondato sull’evidenza empirica con una trattazione, per quanto possibile, semplice ed accessibile anche ai non esperti di metodi quantitativi e statistici in particolare. Particolare enfasi viene data nell’ultima parte del volume alle tendenze internazionali in atto nel definire l’approccio smart (cioè intelligente e fondato, anche, ma non solo, sulla tecnologia) alla gestione della sicurezza urbana, internazionalmente noto come Smart Security. The international process of innovation in urban security policy making makes it increasingly evident that it must be based on new approaches where urgency and opportunity of action are driven by factual data and sociological theories. This book reviews the latest trends on the subject by providing the basic elements for defining evidence based urban security policy-making models with a discussion as far as possible simple and accessible to non-experts of quantitative and statistical methods in particular. Special emphasis is given in the last part of the volume to the international trends about the new smart approach (not limited to ICT) to urban security management, internationally known as Smart Security.
978-88-97752-93-6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
01 Smart Security 27-03-2018 - Con copertina.pdf

accesso chiuso

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 4.71 MB
Formato Adobe PDF
4.71 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/897203
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact