Testi e comunità. Un posto per la letteratura nella formazione dei giuristi del futuro?