Fausto Cuocolo alla guida della Jeunesses Fédéralistes Européennes negli anni Cinquanta