il racconto relativo alla scuola si divide, nelle narrazioni contemporanee rivolte al pubblico più giovane, tra una "tentazione escapista", tutta occidentale, e un'altra, propria del sud del mondo, che vede nell'istruzione un diritto da conquistare. Queste due tendenze mostrano, come la duplice faccia di una stessa medaglia, la difficoltà di trovare un equilibrio tra il diritto e il dovere allo studio e al tempo stesso invitano ad una riflessione seria e profonda su quali siano, oggi, i reali obiettivi dell’istruzione.

Sognando un’altra scuola: tra utopia e disincanto

Anna Antoniazzi
2018

Abstract

il racconto relativo alla scuola si divide, nelle narrazioni contemporanee rivolte al pubblico più giovane, tra una "tentazione escapista", tutta occidentale, e un'altra, propria del sud del mondo, che vede nell'istruzione un diritto da conquistare. Queste due tendenze mostrano, come la duplice faccia di una stessa medaglia, la difficoltà di trovare un equilibrio tra il diritto e il dovere allo studio e al tempo stesso invitano ad una riflessione seria e profonda su quali siano, oggi, i reali obiettivi dell’istruzione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1073-1144 • GRUPPO 15.pdf

accesso chiuso

Descrizione: pdf del contributo
Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 97.4 kB
Formato Adobe PDF
97.4 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/894429
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact