This work concentrates on the translating activity of Ervino Pocar in relation to his “fight” to the Mann’s Doktor Faustus. The essay underlines, on the one hand, what it had been the thirty-year collaboration between Pocar and the publisher Mondadori (in its several stages and affairs), and on the other hand it underlines which had been the translating strategies Pocar used to face the first and only translation in Italian, to date, of this novel. The analysis of Pocar’s translation, which has been conducted in a linguistic perspective, highlights how the lexical choices of the translator go in the direction of a civil and ideological engagement.

Questo lavoro si concentra sull'attività traduttiva di Ervino Pocar alla luce della sua “colluttazione” con il testo del Doktor Faustus manniano. All'interno del saggio si evidenzia, da un lato, quello che è stato il rapporto di collaborazione trentennale di Pocar con la Mondadori (nelle sue varie fasi e alterne vicende); dall'altro, quelle che sono le strategie traduttive usate da Pocar per affrontare la prima e unica traduzione in Italia, a tutt'oggi, di questo romanzo. L'analisi della traduzione pocariana, condotta da un punto di vista linguistico, ha evidenziato come le scelte lessicali operate dal traduttore vadano nella direzione d'impegno civile e ideologico.

Ervino Pocar e il Doktor Faustus: dell’impegno civile del tradurre

DACREMA, NICOLETTA
2007

Abstract

Questo lavoro si concentra sull'attività traduttiva di Ervino Pocar alla luce della sua “colluttazione” con il testo del Doktor Faustus manniano. All'interno del saggio si evidenzia, da un lato, quello che è stato il rapporto di collaborazione trentennale di Pocar con la Mondadori (nelle sue varie fasi e alterne vicende); dall'altro, quelle che sono le strategie traduttive usate da Pocar per affrontare la prima e unica traduzione in Italia, a tutt'oggi, di questo romanzo. L'analisi della traduzione pocariana, condotta da un punto di vista linguistico, ha evidenziato come le scelte lessicali operate dal traduttore vadano nella direzione d'impegno civile e ideologico.
This work concentrates on the translating activity of Ervino Pocar in relation to his “fight” to the Mann’s Doktor Faustus. The essay underlines, on the one hand, what it had been the thirty-year collaboration between Pocar and the publisher Mondadori (in its several stages and affairs), and on the other hand it underlines which had been the translating strategies Pocar used to face the first and only translation in Italian, to date, of this novel. The analysis of Pocar’s translation, which has been conducted in a linguistic perspective, highlights how the lexical choices of the translator go in the direction of a civil and ideological engagement.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/885607
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact