Mobile inserts inside books are not just something for children’s literature: they have important precedents in ancient scientific studies. Here we show how these elements, identified in some English treatises on perspective, also play an important role in illustrating perspective phenomena. They fit into the history of three-dimensional ways of demonstrating and explaining linear perspective, which arise from ancient tools for drawing perspective to current use of virtual modelling.

Gli inserti mobili all’interno dei libri non trovano solo sviluppi nella letteratura per ragazzi, ma anche importanti precedenti in antichi studi scientifici. Nel presente contributo si dimostra come questi elementi, individuati all’interno di alcuni trattati prospettici inglesi, giochino un importante ruolo anche nell’illustrare i fenomeni proiettivi. Essi si inseriscono nella storia delle modalità tridimensionali per la dimostrazione e spiegazione della prospettiva lineare, che si sviluppa dagli antichi strumenti prospettografici all’attuale impiego della modellazione virtuale.

La conquista dello spazio prospettico tra pop-up e modellazione/ Conquering perspective between pop-up and modelling

C. Candito
2017

Abstract

Gli inserti mobili all’interno dei libri non trovano solo sviluppi nella letteratura per ragazzi, ma anche importanti precedenti in antichi studi scientifici. Nel presente contributo si dimostra come questi elementi, individuati all’interno di alcuni trattati prospettici inglesi, giochino un importante ruolo anche nell’illustrare i fenomeni proiettivi. Essi si inseriscono nella storia delle modalità tridimensionali per la dimostrazione e spiegazione della prospettiva lineare, che si sviluppa dagli antichi strumenti prospettografici all’attuale impiego della modellazione virtuale.
Mobile inserts inside books are not just something for children’s literature: they have important precedents in ancient scientific studies. Here we show how these elements, identified in some English treatises on perspective, also play an important role in illustrating perspective phenomena. They fit into the history of three-dimensional ways of demonstrating and explaining linear perspective, which arise from ancient tools for drawing perspective to current use of virtual modelling.
978-88-492-3507-4
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Candito_UiD17NA_popup_rid.pdf

accesso chiuso

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 4.69 MB
Formato Adobe PDF
4.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/885433
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact