The Roman laudatio funebris, with its impressive visual apparatus illustrating the oratory performance (the corpse of the dead man standing in front of the rostra, the ancestors' figures, who wore the wax images of the deceased ancestors of the family, and were dressed with the signs of higher magistrates reached by them, seated on the benches in front of the audience) constitutes the point of origin and the previous authorizing of a whole series of uses of visual tools to support oratory in the Roman tradition.

La laudatio funebris romana, con il suo imponente apparato visivo a illustrazione della performance oratoria (il cadavere del morto ritto davanti ai rostra, i personaggi degli antenati, che indossavano le imagines di cera dei defunti avi della famiglia, ed erano vestiti con le insegne delle più alte magistrature da loro raggiunte, seduti sugli scranni di fronte al pubblico) costituisce il punto d'origine e il precedente autorizzante di tutta una serie di impieghi di visual tools a supporto dell'oratoria nella tradizione romana.

Il funus, le imagines, la laudatio: alle origini dell'impiego di visual tools a supporto dell'oratoria nella tradizione romana

MORETTI, GABRIELLA
2015

Abstract

La laudatio funebris romana, con il suo imponente apparato visivo a illustrazione della performance oratoria (il cadavere del morto ritto davanti ai rostra, i personaggi degli antenati, che indossavano le imagines di cera dei defunti avi della famiglia, ed erano vestiti con le insegne delle più alte magistrature da loro raggiunte, seduti sugli scranni di fronte al pubblico) costituisce il punto d'origine e il precedente autorizzante di tutta una serie di impieghi di visual tools a supporto dell'oratoria nella tradizione romana.
The Roman laudatio funebris, with its impressive visual apparatus illustrating the oratory performance (the corpse of the dead man standing in front of the rostra, the ancestors' figures, who wore the wax images of the deceased ancestors of the family, and were dressed with the signs of higher magistrates reached by them, seated on the benches in front of the audience) constitutes the point of origin and the previous authorizing of a whole series of uses of visual tools to support oratory in the Roman tradition.
9788884436030
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il funus, le imagines, la laudatio.pdf

accesso chiuso

Descrizione: Contributo in volume
Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 655.07 kB
Formato Adobe PDF
655.07 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/880422
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact