Appunti sull'iconografia dell'Angelo Custode nella Genova barocca