L'OGGETTO DEL GIUDIZIO