Natura tra artificio e rappresentazione: grotte e rovine