Il filosofo è ignorante?