"Non preoccupatevi, è solo sonno arretrato". L'uomo e l'aldilà