«Forme secondo cui l’uomo sta nel bene». Le virtù nella riflessione di Romano Guardini