La vicenda artistica di Antonio Moretti (Milano 1881-Roma 1965), pittore "vario e piacevole", apprezzato nella MIlano del primo Novecento poi trasferitosi a Sanremo e quindi a Roma dove non ottenne il successo sperato. La monografia ne ricostruisce l'attività attraverso numerose opere di collezioni pubbliche e private italiane, documenti di una pittura esercitata con devozione fino agli ultimi anni di vita che tocca diversi generi, dal ritratto, al paesaggio, alla natura morta.

Antonio Moretti (Milano 1881 - Roma 1965). La pittura come esercizio di vita quotidiana

LECCI, LEO
2015

Abstract

La vicenda artistica di Antonio Moretti (Milano 1881-Roma 1965), pittore "vario e piacevole", apprezzato nella MIlano del primo Novecento poi trasferitosi a Sanremo e quindi a Roma dove non ottenne il successo sperato. La monografia ne ricostruisce l'attività attraverso numerose opere di collezioni pubbliche e private italiane, documenti di una pittura esercitata con devozione fino agli ultimi anni di vita che tocca diversi generi, dal ritratto, al paesaggio, alla natura morta.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Moretti_Lecci_completo.pdf

accesso chiuso

Descrizione: Monografia
Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 14.67 MB
Formato Adobe PDF
14.67 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/821662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact