Rappresentazine teatrale di carattere scientifico al "Festival della Scienza 2014" di Genova. Un insolito logico matematico e i suoi ospiti coinvolgono il pubblico in un viaggio tra sogni e realtà, dove la ricerca del rigore formale del primo si scontra con la leggerezza del senso comune. Sarà il pretesto per parlare di logica, di tempo, di dimostrazioni e di dimostrabilità, concetti che da sempre hanno affascinato generazioni di pensatori, e che sono alla base dei più importanti risultati scientifici del secolo scorso. Fino ad entrare, in punta di piedi e con semplicità, nel Teorema di incompletezza di Kurt Gödel, uno dei più grandi logici di sempre, ed avere così la garanzia che "non tutto ciò che è vero è dimostrabile".

Il tempo della forma e della sostanza

ESTATICO, CLAUDIO
2014

Abstract

Rappresentazine teatrale di carattere scientifico al "Festival della Scienza 2014" di Genova. Un insolito logico matematico e i suoi ospiti coinvolgono il pubblico in un viaggio tra sogni e realtà, dove la ricerca del rigore formale del primo si scontra con la leggerezza del senso comune. Sarà il pretesto per parlare di logica, di tempo, di dimostrazioni e di dimostrabilità, concetti che da sempre hanno affascinato generazioni di pensatori, e che sono alla base dei più importanti risultati scientifici del secolo scorso. Fino ad entrare, in punta di piedi e con semplicità, nel Teorema di incompletezza di Kurt Gödel, uno dei più grandi logici di sempre, ed avere così la garanzia che "non tutto ciò che è vero è dimostrabile".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/810428
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact