Il ms. Sinaitico Arabo 154 è un codice pergamenaceo dell'VIII secolo. E' un manoscritto diviso in due sezioni: la prima contiene un'antologia del Nuovo Testamento in lingua araba, la seconda contiene il più antico trattato apologetico della fede cristiana esplicitamente rivolto ai musulmani. Dopo un'analisi codicologica condotta sull'originale, M. D. Gibson giunse alla conclusione che le due sezioni appartenevano originariamente a due manoscriti diversi. Nel presente studio si propone l'edizione critica del primo capitolo del trattato con traduzione italiana.

Excerptum dalla più antica apologia araba cristiana

LA SPISA, PAOLO
2014

Abstract

Il ms. Sinaitico Arabo 154 è un codice pergamenaceo dell'VIII secolo. E' un manoscritto diviso in due sezioni: la prima contiene un'antologia del Nuovo Testamento in lingua araba, la seconda contiene il più antico trattato apologetico della fede cristiana esplicitamente rivolto ai musulmani. Dopo un'analisi codicologica condotta sull'originale, M. D. Gibson giunse alla conclusione che le due sezioni appartenevano originariamente a due manoscriti diversi. Nel presente studio si propone l'edizione critica del primo capitolo del trattato con traduzione italiana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/775235
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact