L’editto di Costantino. Riflessioni filologiche