Obbiettivo del presente lavoro è quello di valutare la sicurezza statica e sismica del Teatro Politeama "Giuseppe Verdi" di Carrara, importante edificio in muratura realizzato alla fine del XIX secolo. La concezione strutturale dell'edificio, costituito da una maglia regolare di pilastri su cui poggiano gli archi a sorreggere gli orizzontamenti in volte, lo rende partico-larmente interessante: esso rappresenta infatti un punto di collegamento fra le costruzioni in muratura e le moderne strutture a telaio in acciaio e cemento armato. La concezione origi-naria è stata alterata nel tempo e negli ultimi anni l’edificio ha manifestato seri dissesti sta-tici che ne hanno determinato la parziale chiusura e inagibilità. Tale sistema strutturale si presta particolarmente all’approccio di modellazione a telaio equivalente: la presenza si-stematica di sistemi ad arco tuttavia impone la necessità di approfondire le strategie più idonee per una loro affidabile modellazione. Il modello di calcolo impiegato, mediante l’esecuzione di analisi statiche non lineari, diviene un utile strumento non solo per valutare lo stato di fatto ma anche per delineare alcuni possibili interventi di consolidamento.

Valutazione della sicurezza statica e sismica del Politeama “Giuseppe Verdi” a Carrara

LAGOMARSINO, SERGIO;CATTARI, SERENA;DEGLI ABBATI, STEFANIA;C. Ferrero
2012-01-01

Abstract

Obbiettivo del presente lavoro è quello di valutare la sicurezza statica e sismica del Teatro Politeama "Giuseppe Verdi" di Carrara, importante edificio in muratura realizzato alla fine del XIX secolo. La concezione strutturale dell'edificio, costituito da una maglia regolare di pilastri su cui poggiano gli archi a sorreggere gli orizzontamenti in volte, lo rende partico-larmente interessante: esso rappresenta infatti un punto di collegamento fra le costruzioni in muratura e le moderne strutture a telaio in acciaio e cemento armato. La concezione origi-naria è stata alterata nel tempo e negli ultimi anni l’edificio ha manifestato seri dissesti sta-tici che ne hanno determinato la parziale chiusura e inagibilità. Tale sistema strutturale si presta particolarmente all’approccio di modellazione a telaio equivalente: la presenza si-stematica di sistemi ad arco tuttavia impone la necessità di approfondire le strategie più idonee per una loro affidabile modellazione. Il modello di calcolo impiegato, mediante l’esecuzione di analisi statiche non lineari, diviene un utile strumento non solo per valutare lo stato di fatto ma anche per delineare alcuni possibili interventi di consolidamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/773921
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact