II genere Campanula L. è il più vasto della famiglia delle Campanulaceae, comprende infatti circa 300 specie distribuite principalmente in aree extra-tropicali dell'emisfero nord. I principali centri di diffusione risultano essere le regioni mediterranee, in queste zone si contano infatti circa 250 specie diverse. Le specie di campanula italiane mostrano un elevato grado d'endemicità (25-35%) e sono per lo più distribuite in ambienti montani. Esiste all'interno del genere Campanula L. una grandissima variabilità sia per quanto riguarda i caratteri morfologici sia per quanto riguarda il numero cromosomico.

Caratterizzazione molecolare di Campanula L. del gruppo Heterophylla della provincia di Imperia

CASAZZA, GABRIELE;MINUTO, LUIGI;
2010

Abstract

II genere Campanula L. è il più vasto della famiglia delle Campanulaceae, comprende infatti circa 300 specie distribuite principalmente in aree extra-tropicali dell'emisfero nord. I principali centri di diffusione risultano essere le regioni mediterranee, in queste zone si contano infatti circa 250 specie diverse. Le specie di campanula italiane mostrano un elevato grado d'endemicità (25-35%) e sono per lo più distribuite in ambienti montani. Esiste all'interno del genere Campanula L. una grandissima variabilità sia per quanto riguarda i caratteri morfologici sia per quanto riguarda il numero cromosomico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/702383
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact