Il saggio sottolinea come nella ricerca qualitativa il rigore metodologico sia ancora più rilevante che nell'approccio quantitativo e approfondisce il problema di come questo tipo di ricerca metta spesso in gioco i soggetti che vi hanno partecipato, rischiando, in sede di restituzione, di esporli a situazioni non prevedibili in sede di acquisizione delle informazioni. Mette in evidenza inoltre la necessità di perseguire la doppia ermeneutica e la co istituzione dell'informazione elementare nel modo più trasparente possibile.

Analisi qualitativa. Il rigore e il pudore

PALUMBO, MAURO;STAGI, LUISA
2013

Abstract

Il saggio sottolinea come nella ricerca qualitativa il rigore metodologico sia ancora più rilevante che nell'approccio quantitativo e approfondisce il problema di come questo tipo di ricerca metta spesso in gioco i soggetti che vi hanno partecipato, rischiando, in sede di restituzione, di esporli a situazioni non prevedibili in sede di acquisizione delle informazioni. Mette in evidenza inoltre la necessità di perseguire la doppia ermeneutica e la co istituzione dell'informazione elementare nel modo più trasparente possibile.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/694603
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact