Per lungo tempo, la storiografia relativa agli antichi Stati italiani - gli Stati regionali, per riprendere una categoria di qualche decennio fa - è passata attraverso le collane delle Società storiche cittadine sorte a cavallo tra XIX e XX secolo. Nel caso della Società ligure di storia patria (ma non si tratta di un caso isolato) si è poi verificato inoltre un evidente controllo da parte degli ambienti accademici, che ne hanno indirizzato gli orientamenti, tanto che gli "Atti" possono essere considerati una sorta di bussola delle tendenze storiografiche inerenti le vicende del Comune (poi Repubblica) di Genova e del suo Dominio. Obiettivo del lavoro è quello di passare in rassegna i saggi di interesse modernistico pubblicati nella collana della Società negli ultimi cinquant'anni (e completa una prima parte, curata da Luca Lo Basso, dedicata alla fase ottocentesca e al primo Novecento). Ne emerge una chiara gerarchia di interessi scientifici, che ha prodotto anche delle clamorose esclusioni, quali lo studio delle periferie territoriali (lasciate a una storiografia "amatoriale" priva di adeguati strumenti critici) e quello della struttura economica regionale (messa in ombra da un interesse prevalente per la grande finanza genovese e l'attività del porto della città Dominante).

La storia moderna. Parte II (1960-2007)

CALCAGNO, PAOLO
2010

Abstract

Per lungo tempo, la storiografia relativa agli antichi Stati italiani - gli Stati regionali, per riprendere una categoria di qualche decennio fa - è passata attraverso le collane delle Società storiche cittadine sorte a cavallo tra XIX e XX secolo. Nel caso della Società ligure di storia patria (ma non si tratta di un caso isolato) si è poi verificato inoltre un evidente controllo da parte degli ambienti accademici, che ne hanno indirizzato gli orientamenti, tanto che gli "Atti" possono essere considerati una sorta di bussola delle tendenze storiografiche inerenti le vicende del Comune (poi Repubblica) di Genova e del suo Dominio. Obiettivo del lavoro è quello di passare in rassegna i saggi di interesse modernistico pubblicati nella collana della Società negli ultimi cinquant'anni (e completa una prima parte, curata da Luca Lo Basso, dedicata alla fase ottocentesca e al primo Novecento). Ne emerge una chiara gerarchia di interessi scientifici, che ha prodotto anche delle clamorose esclusioni, quali lo studio delle periferie territoriali (lasciate a una storiografia "amatoriale" priva di adeguati strumenti critici) e quello della struttura economica regionale (messa in ombra da un interesse prevalente per la grande finanza genovese e l'attività del porto della città Dominante).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/629365
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact