Esiste fra Pitagora e il Buddha un legame storico sicuro: esso è rappresentato da Ashoka-Piyadasi, che fu re dell’India nel III secolo a.C. ed emanò in greco un editto in cui espone una serie di precetti che sono nel contempo buddhisti e pitagorici. L’editto viene qui integralmente riprodotto, tradotto e commentato.

Pitagora, il Buddha e il Re Ashoka

PAGANELLI, LEONARDO
2012

Abstract

Esiste fra Pitagora e il Buddha un legame storico sicuro: esso è rappresentato da Ashoka-Piyadasi, che fu re dell’India nel III secolo a.C. ed emanò in greco un editto in cui espone una serie di precetti che sono nel contempo buddhisti e pitagorici. L’editto viene qui integralmente riprodotto, tradotto e commentato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/606947
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact