Soggetto, verità e autocoscienza. Confronto storico-critico tra Agostino e Descartes