Gli allagamenti in aree urbane si verificano con una certa frequenza anche in seguito ad eventi di precipitazione meno severi (intensi) dell’evento di progetto con cui sono state dimensionate le reti di fognatura. Le caditoie sono, in questi casi, i nodi critici: l’efficienza del drenaggio superficiale è assicurata solo quando la loro progettazione, posizionamento e manutenzione è effettuata a regola d’arte. La presente memoria è indirizzata all’analisi dell’efficienza del drenaggio superficiale utilizzando un modello idraulico di simulazione degli allagamenti in ambiente antropizzato. Il modello viene implementato su di un’area di studio della città di Genova dove è stata condotta una campagna di misura per rilevare tipologia, dimensioni e condizioni di funzionamento di ciascuna caditoia. L’analisi è stata condotta usando come input tre ietogrammi sintetici (T =2, 5 e 10 anni) ed un evento reale. Inoltre per ciascun evento di precipitazione, sono stati simulati tre diversi scenari di efficienza della rete, caratterizzati da diversi gradi di ostruzione delle caditoie. I risultati delle simulazioni evidenziano che allagamenti locali dovuti ad insufficienza della rete di drenaggio superficiale si realizzano per tutti gli eventi di precipitazione simulati; l’area allagata più estesa si osserva per l’evento con T = 10 anni mentre i volumi drenati maggiori sono relativi alla condizione di tutte le caditoie completamente libere.

Efficienza idraulica del drenaggio superficiale delle acque in area urbana.

PALLA, ANNA;GNECCO, ILARIA;LANZA, LUCA GIOVANNI
2012

Abstract

Gli allagamenti in aree urbane si verificano con una certa frequenza anche in seguito ad eventi di precipitazione meno severi (intensi) dell’evento di progetto con cui sono state dimensionate le reti di fognatura. Le caditoie sono, in questi casi, i nodi critici: l’efficienza del drenaggio superficiale è assicurata solo quando la loro progettazione, posizionamento e manutenzione è effettuata a regola d’arte. La presente memoria è indirizzata all’analisi dell’efficienza del drenaggio superficiale utilizzando un modello idraulico di simulazione degli allagamenti in ambiente antropizzato. Il modello viene implementato su di un’area di studio della città di Genova dove è stata condotta una campagna di misura per rilevare tipologia, dimensioni e condizioni di funzionamento di ciascuna caditoia. L’analisi è stata condotta usando come input tre ietogrammi sintetici (T =2, 5 e 10 anni) ed un evento reale. Inoltre per ciascun evento di precipitazione, sono stati simulati tre diversi scenari di efficienza della rete, caratterizzati da diversi gradi di ostruzione delle caditoie. I risultati delle simulazioni evidenziano che allagamenti locali dovuti ad insufficienza della rete di drenaggio superficiale si realizzano per tutti gli eventi di precipitazione simulati; l’area allagata più estesa si osserva per l’evento con T = 10 anni mentre i volumi drenati maggiori sono relativi alla condizione di tutte le caditoie completamente libere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/507988
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact